TESTI CRITICI SELEZIONATI

Luca Beatrice

“Solo i punkabbestia, ritratti in maniera lirica ed emozionante da Giuliana Cunéaz, sembrano mantenere l’antico sentimento di esclusione dal mondo e il loro non accettare alcun compromesso non li rende pericolosi o sovversivi ma, piuttosto, irrimediabilmente soli”

(da XIV Quadriennale Anteprima Torino 2004, De Luca editore, Roma)