TESTI CRITICI SELEZIONATI

Maria Fratelli

Le opere di Giuliana Cunéaz partono da dati e analisi della scienza, da forme lette attraverso il microscopio e studi sulle nanoparticelle elaborate e composte in forme semanticamente significanti, riconducibili a paesaggi reali. Questo moto perpetuo tra passato e futuro avviene nel presente empaticamente condiviso dallo spettatore.

(da La grammatica delle forme, Studio Museo Francesco Messina, Milano)